CERTEZZA AMIGONI, SARÀ LUI LA GUIDA DEI 2007

5 Agosto 2020 0 Di Luca Mondini

Conferma imprescindibile dopo l’ottimo lavoro, sarà Amigoni e il suo staff a seguire, anche in questa nuova stagione, i classe 2007. Per loro non sarà una stagione come le altre, visto il salto di categoria da Esordienti a Giovanissimi B, con tutta quella serie di novità tipiche per chi fa questo cambiamento. Nulla da preoccuparsi però visto che a guidare il timone della squadra ci sarà dunque Amigoni con il suo carico di consigli ed esperienza da fornire a tutti i ragazzi. Queste le sue parole in vista del nuovo anno calcistico

Si torna in campo dopo un lungo stop, come sarà riprendere dopo tutto questo periodo?

Sicuramente non sarà facile dopo questo lungo periodo di fermo obbligato. Siamo comunque contenti di ripartire, ovviamente sempre con tutte le dovute e necessarie precauzioni dettate dal momento. Voglio ringraziare poi la società per la rinnovata fiducia e per la possibilità che mi sta dando con questo bel gruppo di ragazzi.

Cosa ti è mancato di più durante questi mesi?

La cosa che più di tutte mi è mancata è stato il rapporto umano con i ragazzi, con lo staff e con la mia società. 

I tuoi ragazzi affronteranno una nuova categoria e nuove sfide, cosa ti aspetti da questa stagione?

Le difficoltà saranno tante considerato che quest’anno, oltre al salto di categoria, dovremo adattarci alle nuove regole. Sicuramente ci vorrà impegno e tanta voglia di mettersi in gioco da parte di tutti. Se in campo poi mettiamo il nostro spirito combattivo potremo toglierci delle soddisfazioni.

Vuoi dire qualcosa ai tuoi ragazzi?

Ai miei ragazzi dico semplicemente di tornare in campo con serietà, determinazione e rispetto, che sono le regole fondamentali non solo nello sport ma anche nella vita quotidiana.

Mi auguro che tutti insieme si possa disputare un buon campionato.

Insieme a Mister Franco Amigoni a completare lo staff tecnico dei Giovanissimi B – Under 14 ci sarà anche il Vice Allenatore Giovanni Crevena e il Dirigente Michele Bresciani, due figure fondamentali per il gruppo, per la squadra e per tutto il lavoro che hanno dato e, anche in questa nuova stagione, daranno in ogni circostanza.