L’ESPERIENZA DI GIUPPONI, GUIDA DEGLI UNDER 16

31 Luglio 2020 0 Di Luca Mondini

Pilastro della Fiorente Colognola, Mister Antonio Giupponi quest’anno guiderà l’Under 16 in un progetto di crescita e formazione di tutti i ragazzi. La sua rodata esperienza e la sua tenacia incarnano in pieno lo spirito viola.

Mister Giupponi oramai sei a tutti gli effetti un pilastro della Fiorente Colognola, cosa significa per te questo e cosa vuoi fare quest’anno

Ringrazio davvero tanto la società per la stima. Come ho già detto in passato, e continuerò a dirlo, il primo obbiettivo è fare meno danni possibili. Se già facciamo questo abbiamo raggiunto un obbiettivo importante. Scherzi a parte saranno importanti unità di intenti e sacrificio, il tutto in un clima di divertimento. Questi sono gli ingredienti giusti per dare il massimo. Se tutti insieme ci impegneremo per fare in modo che tutto ciò avvenga ci potremo togliere delle belle soddisfazioni.

Nuova stagione e nuove sfide, come sarà riprendere e quali possono essere le difficoltà?

Nuove sfide e nuovo gruppo. L’incognita maggiore è capire quando si potrà ricominciare in sicurezza. Come già affermato a marzo la salute viene sempre al primo posto, quando ci saranno le condizioni di sicurezza per poter ricominciare ad allenarsi nel vero senso della parola vorrà dire che il peggio è passato, o almeno ci stiamo avvicinando.

Quest’anno seguirai gli Allievi fascia B del 2005, che lavoro vuoi impostare con loro e quali sono i vostri obiettivi?

La prima impressione è buona, lavorerò con un gruppo unito nonostante sia una squadra che lo scorso anno ha avuto molti nuovi arrivi. Questo vuol dire che lo staff dello scorso anno ha fatto un ottimo lavoro su entrambi i fronti, sia di aggregazione e che sportivo. il mio compito sarà di continuare il lavoro svolto lo scorso anno e migliorarlo per quanto possibile.

Cosa vuoi dire ai tuoi ragazzi?

Ai ragazzi auguro una buona estate, di divertimento perché se lo meritano. Penso che anche i ragazzi di questa età abbiano subito un contraccolpo psicologico importante dopo quello che abbiamo tutti passato. Il mio personale augurio è che tutto lo sport in genere e non solo possa tornare almeno in parte come prima, anche se tutti dovremo essere più responsabili. Un abbraccio Antonio.

A completare il suo staff ci sarà il Vice Allenatore Diego Cattaneo pronto a dare il suo fondamentale contributo alla causa dei nostri 2005.