IL WEEKEND DELLA FIORENTE

IL WEEKEND DELLA FIORENTE

23 Settembre 2019 0 Di Luca Mondini

Si è concluso anche questo weekend per i colori della Fiorente Colognola, il primo di campionato per i campionati regionali. Ecco il punto:

La Promozione esce sconfitta per 1-0 dal campo dell’Azzano Fiorente Grassobbio. I ragazzi di Drago cercano in tutti i modi di raddrizzare la gara ma non riescono ad acciuffare il pareggio. Superata la rabbia, la testa è già a settimana prossima con la voglia e la grinta che sempre ha contraddistinto il nostro gioco e le nostre partite.

Sfortunata anche la Juniores. Risultato fin troppo largo per la partita, 0-4, con due gol giunti negli ultimi minuti di gioco. Vantaggio su piazzato nel primo tempo che i viola cercano di recuperare in tutti i modi. Le trame di gioco sono buone ma, complice l’ottima difesa dell’AlbinoGandino, si fatica a segnare. Nella ripresa gli altri tre gol nonostante la determinazione che la Fiorente ha messo in campo fino al novantesimo.

L’Under 17 di Doneda cade a Seregno 3-2. In rete per due volte bomber Tesanovic ma alla fine sono i brianzoli ad avere la meglio in una partita tosta e combattuta.

Ottimo l’esordio in campionato per l’Under 16. I ragazzi di Giupponi portano infatti a casa i tre punti sul difficile campo della Falco Albino. 1-2 il risultato finale grazie alle marcature di Riccardi e Hasan.

A Scanzorosciate l’Under 15 si ferma 2-0 contro i padroni di casa. Partita sempre in bilico, con molti duelli e contrasti. Gli uomini di Basletta ci provano sempre a raddrizzare la gara ma si devono fermare al triplice fischio.

Anche l’Under 14 inizia il campionato nel migliore dei modi. 2-1 in casa contro l’AlbinoGandino. Vantaggio dal dischetto di Nassim e raddoppio nella ripresa con Carazzato. Ottima la prova del gruppo. sempre concentrato e determinato.

Gli Esordienti classe 2007 pareggiano 1-1 contro la Falco Albino e passano il girone del Torneo De Guz. Partita subito in salta visto il vantaggio avversario ma, i ragazzi di Amigoni dicono la loro pareggiando con Gnizio e il suo tiro da fuori area.

Nonostante la buona partita gli Eso 2008 di Gambarini devono fermarsi a San Giovanni Bianco. 3-1 il risultato in favore degli avversari.